Castello Ambras

Castello Ambras (Innsbruck)

Visibile già  in lontananza, sporge il meraviglioso castello rinascimentale Ambras, ai piedi del Patscherkofel di Innsbruck. In pochi minuti di macchina o con un autobus pubblico, raggiungerete questo unico gioiello dell'Arciduca Ferdinando II, il secondogenito dell'imperatore Ferdinando I.

Dopo la morte del padre avvenuta nell'anno 1564, Ferdinando II ereditò la contea del Tirolo ed Innsbruck tornò ad essere una città  residenziale. Da grande mecenate e collezionista delle "Belle Arti", fece costruire e ricostruire il castello Ambras secondo i suoi piani di grande veduta.

In onore delle così chiamate Collezioni di Ambras venne costruito un particolare museo, concepito secondo i più moderni criteri. Da vero principe rinascimentale promuovette ovunque le arti e le scienze, mostrando ad esempio i suoi voluminosi oggetti della stanza delle arti e della stanza delle meraviglie, le collezioni di armi e di armature, la biblioteca, le collezioni di minerali e di monete, ed infine la galleria di quadri.

Egli era conosciuto ed amato soprattutto dalla popolazione tirolese per l'indegno matrimonio con Filippina Welser della famiglia di commercianti degli Asburgo. Filippina - una donna istruita e colta - lasciò in eredità  alle generazioni seguenti un interessante ricettario ed illustrazioni su sacre conoscenze delle erbe dell'epoca.

Il Castello Ambras é oggi un museo e cerca di presentare ai visitatori le collezioni di Ferdinando II in maniera più chiara possibile. Nella parte superiore del castello - dove si trovavano le stanze d'abitazione con un bagno originale dell'epoca - si trova ora la galleria di ritratti degli Asburgo, suddivisa in 3 piani. (Chiusa in inverno)

Più di 200 dipinti di estremo valore creati da famosissimi artisti, quali Lukas Cranach, Tiziano, Van Dyck, Velásquez e tant'altri danno ai visitatori una visione della grande dinastia degli Asburgo.

Tutte le altre collezioni - la stanza delle armature, la stanza delle arti e delle meraviglie, le esposizioni straordinarie e la Sala Spagnola - sono aperte tutto l'anno.

L'incantevole parco circondante il castello viene usufruito da moltissimi cittadini di Innsbruck per fare passeggiate, poiché esso offre una splendida vista sulla città  e sui dintorni.

Galleria

Storia

Molto tempo fa l'antica fortezza del conte Dießen-Andechs del X secolo venne annientata. Nell'anno 1133 il duca di Baviera "Heinrich dem Stolzen" distrusse quel pò che ne era rimasto e 150 anni dopo, la fortezza venne ricostruita dal principe del Tirolo Ferdinando II. Nel 1363 il castello fu tramandato agli Asburgo.

 

Oggi il castello é posto all'esterno del museo storico d'arte di Vienna. Oltre alla collezione di arte, si può ammirare la bellezza della Sala Spagnola, luogo dove vengono tenuti tanti concerti in estate. Anche il parco del castello in stile inglese é notevole.

Schloss Ambras
Schlossstraße 20
A-6020 Innsbruck
Tel. +43 1 525 24- 4802
Fax +43 1 525 24- 4899

Orario e prezzi

Aperto ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 17.00. Chiuso in novembre.

Prezzo normale da aprile a ottobre € 8, da dicembre a marzo € 4,50 (la galleria degli Asburgo e la collezione gotica sono chiusi in inverno)

Prezzo per studenti € 3
Ci sono diverse visite guidate tutto l'anno.

Come arrivare

Il castello dista pochissimo da Innsbruck, é situato a sud-est della città , vicino al villaggio Amras. Esso é raggiungibile in macchina o con la ferrovia "Innsbrucker Mittelgebirgsbahn", che parte dalla stazione "Schönruh", tra Aldrans e Innsbruck.

Cerca Hotel Tirolo


Informazioni
TiroloTiroloTirolo
su